Prima volta in campeggio? 4 Cosa da non dimenticare

Ci siamo, pian piano l’inverno sta passando e le giornate si scaldano sempre di più, e tu hai un chiodo fisso, quest’anno si va in campeggio! La natura, la libertà e in generale una vacanza, come dire ”smart”, senza impegni e senza i soliti pacchetti pre-confezionati all inclusive, dove c’è poco spazio per la fantasia e dove è tutto programmato al millimetro.

Ok, tutto molto bello, ma siamo sicuro che ti stai davvero portando tutto il necessario per goderti la tua fantastica vacanza “selvaggia” con zaino e tenda al seguito?

Stiliamo una bella lista di cose da non dimenticare, ovviamente non cose banali del tipo vado in vacanza in tenda e mi dimentico la tenda. Diamo per scontato che l’attrezzatura base non te la dimentichi, ma giusto per essere sicuri come contenuto bonus di questo articolo ti voglio ricordare di controllare sempre che nella tua borsa della tenda ci siano i seguenti articoli:

  1. Tenda
  2. Picchetti
  3. (se ne ha) tiranti
  4. Mazzuolo per piantare i picchetti

Ok siamo a cavallo ma ancora non abbiamo proprio tutto.

prima volta in campeggio

COSA NON DIMENTICARE QUANDO SI VA IN CAMPEGGIO PER LA PRIMA VOLTA

1.      Kit di Pronto soccorso

Lo so che stai per dire che ogni struttura che si rispetti ha obbligatoriamente per legge una sorta di armadietto pieno zeppo di ogni ben di Dio per fare un primo intervento e per situazioni leggere in caso di infortuni. Ok , siamo d’accordissimo, ma se io fossi in te mi porterei comunque un kit di sicurezza personale dove metterei  soprattutto (se ne hai necessità) medicinali specifici per la mia famiglia. Faccio un esempio: mia moglie non è tollerante al paracetamolo, per cui in caso di febbre non può assumere tachipirina; è vero, oramai ci sono farmacie in ogni angolo, ma io faccio prima, ho già dietro la mia medicina specifica. Oltre l’aspetto curativo, sono più tranquillo, ho già quello che mi serve in supporto o per integrare il kit presente in ogni struttura, per cui via stress da problemi legati alla salute.

prima volta in campeggio

2.      Telone e tappeto

Pochi lo utilizzano, invece ti serve. Sto parlando di un telo da mettere sotto la tenda e un tappeto da mettere davanti  al suo ingresso.

Il telo a cosa serve? Serve a schermarti dal terreno anche se dormirai sicuramente sui materassini, proteggendoti dall’umidità di risalita del terreno. Fidati, non è poca cosa.

Molti non utilizzano il tappeto, io invece lo consiglio perché piccolo e su tende senza zona living ti permette di evitare che all’interno della tenda entri fogliame, sabbia, terra e simili. Con tenda dove è presente una zona living invece puoi creare una spazio area gioco per i tuoi figli schermata da terreno o con cuscini, una ulteriore area dedicata al relax o al riposo fuori dalla tenda. Pochi ci pensano, ma è davvero una comoda e interessante risorsa.

3.      Cavo Elettrico, Faretti e Torce

La torcia, praticamente un obbligo per chi va in campeggio. Il suo utilizzo e fondamentale tanto quanto la tenda stessa, almeno in una occasione la utilizzerai, controlla sempre di averne più di una, ora ci sono quelle a led, tantissima luce con consumi di batteria davvero irrisori.

Cavo elettrico e faretti, anche se in realtà le nuove strutture sono sempre ben illuminate e sono sicuro che per quanto tu sia “wild” non utilizzerai una torcia a petrolio. Il giusto compromesso è un bel cavo di una 20ina di metri con faretti a led da piazzare in tenda e ci siamo, ovviamente, cavo con terminale a “ciabatta” con almeno 5 prese. Troppe? Considera 2 caricatori di cellulari, 1 attacco per il portatile e “solo” due per le attrezzature da campo che possono essere forno elettrico e frigo da campeggio. Ok campeggiare , ma perché privarsi di alcune comodità.

4.      Igiene e pulizia

Fai un attimo il punto della situazione, lo so tu sei abituato ai resort dove trovi il cestino con i campioncini per lo shampoo o del sapone liquido e del dentifricio. Bene, il camping è un’altra cosa, per l’igiene ci devi pensare da te, molto probabilmente hai la doccia comune per cui i vari shampoo bagno schiuma, schiuma da barba, lamette e detergenti di ogni genere e tipo sono a tuo carico, oltretutto questo ti deve far ricordate che ti servirà asciuga capelli e le sempre introvabili CIABATTE DI GOMMA.

prima volta in campeggio

Conclusione

Andare in campeggio è sicuramente una delle più belle esperienze che puoi fare in vacanza, ti basta un foglio di carta e una bella lista di cose da non dimenticare, soprattutto metti in valigia il divertimento e il relax che ti servirà a ricaricare le batterie, e se proprio non vuoi rinunciare ad alcune agiatezze tieni conto le strutture che fanno glamping, dove il campeggio è a 5 stelle. Soprattutto, divertiti e rilassati, te lo sei meritato.

Comments are closed.