informazioni utili

Viaggiare Sicuri

Per noi è di primaria importanza che l’ospite possa vivere la vacanza con la massima serenità e che venga a conoscenza di tutte le informazioni necessarie per pianificarla e trascorrerla al meglio in sicurezza.

Di seguito troverete le risposte alle domande più frequenti, che riguardano la gestione degli spazi e delle attività nel nostro Centro Vacanze, in merito al periodo particolare che tutti stiamo vivendo. Queste indicazioni verranno aggiornate, modificate ed adeguate a tutti i provvedimenti, protocolli e vademecum che perverranno da parte dei soggetti governativi preposti.

 

[aggiornamento del 03/06/20]

Prevenzione

Quali precauzioni sanitarie prenderete?

Verranno applicate con la massima diligenza e cura tutte le direttive del Ministero della Salute e della nostra Regione di appartenenza (Marche), per quanto riguarda la gestione del personale, la sanificazione e l’applicazione di tutte le cautele relative alla gestione degli spazi comuni (Ristorante, Bar, Spiaggia, Acquapark, Attrezzature sportive, Parco Giochi, Servizi Igienici…). 

Il controllo degli accessi all’interno del Centro Vacanze verrà effettuato anche tramite autocertificazione sulla salute della persona e misurazione della temperatura.

Come verranno evitati gli assembramenti?

Il nostro Staff Amministrativo sta valutando e riprogrammando tutte le procedure, riguardo ogni settore (ricevimento, servizi ristorazione, intrattenimento etc…), al fine di evitare gli assembramenti e fornire agli ospiti strumenti alternativi che non prevedano contatti non necessari.

Come funzioneranno i servizi Ristorante, Bar e Acquapark?

Ci stiamo adoperando per offrire all’ospite nuove forme di fruizione dei vari servizi, implementando ad esempio il servizio d’asporto, peraltro già presente, con altre modalità quali potrebbero essere la consegna a domicilio presso il proprio alloggio (casa mobile, villino, tenda, piazzola….) o presso il proprio ombrellone nel caso del servizio chiosco in spiaggia. La Direzione sta valutando i sistemi più performanti e sicuri e non mancherà di informare gli ospiti non appena vi saranno certezze in merito. In ogni luogo, il nostro personale monitorerà i flussi degli ospiti per evitare assembramenti e far rispettare le regole di distanziamento sociale o altre indicazioni che perverranno dalle autorità competenti. Le linee guida della Regione Marche consentono l’utilizzo delle piscine in funzione di un numero contingentato di persone, in relazione alla capienza della struttura, verrà predisposto a tal fine un semaforo automatico per il conteggio e la gestione degli ingressi; il distanziamento di un metro fuori (2 metri dentro all’acqua) è derogabile per le persone appartenenti allo stesso nucleo familiare. L’ingresso in acqua è consentito, come tra l’altro già prescritto, solo dopo la doccia. La distanza minima tra lettini o sdraio, tra nuclei familiari differenti, non può essere inferiore a 2 metri. Le attrezzature come lettini e sdraio sono giornamente sottoposte a pulizia e sanificazione.

Saranno ammessi ospiti stranieri?

Non sono previste limitazioni riguardo alla provenienza degli ospiti se non quelle relative a viaggi/spostamenti prescritti dalle autorità competenti.

Quali comportamenti dovranno adottare gli ospiti?

– obbligo di non accedere al Centro Vacanze in caso di provvedimento di quarantena, in presenza di sintomi influenzali o di temperatura corporea superiore ai 37,5 °C, o se si proviene da aree di focali epidemici;
– distanziamento sociale di almeno 1 metro, derogabile nel caso di appartenenza allo stesso nucleo familiare
– rispetto del distanziamento sociale in ogni circostanza, anche durante l’utilizzo dei servizi igienici
– lavaggio dei teli frequente , ad almeno 60°C
– misure di igiene personale, curando in particolare la pulizia delle mani anche dei bambini
-obbligo di doccia immediatamente dopo la balneazione
– controllo da parte dei genitori del rispetto delle norme comportamentali da parte dei bambini
– utilizzo della mascherina nei luoghi comuni al chiuso e all’aperto solo qualora non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza di un metro

Igiene

Come verranno puliti gli alloggi e i luoghi comuni?

Il nostro personale è stato formato in maniera particolare e specifica per l’utilizzo degli agenti chimici (ipoclorito di sodio 0,1% o etanolo al 70% o altro agente individuato dal Ministero della Sanità) e degli strumenti idonei alla pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti, privilegiando attrezzature di pulizia dedicate sanificabili o monouso, nel rispetto della normativa sanitaria e dei protocolli predisposti per la lotta al Covid-19. Verrà programmata una frequenza di detersione e sanificazione in base alla frequenza di utilizzo e alla caratteristica di ogni tipologia di ambiente. Durante le operazioni di pulizia verrà assicurata la ventilazione degli ambienti e verrà dedicata particolare attenzione alle superfici di maggior contatto quali maniglie di porte e finestre, superfici di servizi igienici e sanitari e superfici di appoggio. Oltre agli alloggi, verranno sanificati chip e mazzi di chiavi ad ogni cambio .

Quali prodotti utilizzerete per la detersione e la disinfezione?

Utilizzeremo, come peraltro già in passato, prodotti che seguono le prescrizioni del Ministero della Salute e dell’OMS, a base di cloro (ipoclorito di sodio 0,1%) oppure a base di alcol (etanolo al 70%), per garantire la massima efficacia di sanificazione su tutte le superfici trattate. Nei principali luoghi comuni saranno a disposizione degli ospiti dei dispenser di gel sanificante.

Sono al vaglio della Direzione eventuali strumenti di nuova generazione, come le macchine per il trattamento all’ozono, indicate per aumentare l’efficacia della pulizia e della sanificazione.

Come si interverrà in caso di contagio?

Adotteremo tutte le indicazioni di distanziamento sociale, sanificazione e prevenzione che sono prescritte o ci verranno prescritte dalle autorità sanitarie, per la tutela sia del nostro personale che di tutti i nostri ospiti.

Servizio di Animazione

Sarà possibile fare attività come Baby Dance e Spettacoli serali?

Siamo in costante contatto con il fornitore dei servizi di intrattenimento, per riprogettare insieme l’offerta dell’animazione e per poter garantire il rispetto delle regole. Verranno proposte e introdotte sicuramente nuove tipologie di intrattenimento sia per bambini che per adulti adulti. Saranno sicuramente privilegiate tutte le attività all’aria aperta. Le linee guida della Regione Marche prevedono la possibilità di effettuare attività di svago riorganizzate e in piccoli gruppi, con spazi e orari in modo da permettere il distanziamento anche per quanto riguarda il miniclub, privilengiando aree all’aperto.

Che precauzioni adotterete per il distanziamento animatori/bambini?

Il personale d’animazione sarà formato in maniera specifica sulle modalità di “contatto”, nel rispetto delle distanze ed escludendo assembramenti. Nuovi giochi ed attività sono in via di progettazione per far divertire i bambini senza avere contatti ravvicinati.

Servizi Acquapark e Spiaggia

Sarà possibile usufruire dell’Acquapark e della Spiaggia?

Certamente, se non diversamente indicato dalle autorità competenti. Le linee guida della Regione Marche consentono l’utilizzo delle piscine in funzione di un numero contingentato di persone, in relazione alla capienza della struttura; il distanziamento di un metro fuori (2 m dentro all’acqua) è derogabile per le persone appartenenti allo stesso nucleo familiare. L’ingresso in acqua è consentito, come tra l’altro già prescritto, solo dopo la doccia. La distanza minima tra lettini o sdraio, tra nuclei familiari differenti, non può essere inferiore a 2 metri. Le attrezzature come lettini e sdraio sono giornamente sottoposte a pulizia e sanificazione.
Il nostro personale, in ogni caso, vigilerà sugli accessi (contingentati per quanto riguarda l’Acquapark), verranno garantite le distanze tra gli ombrelloni e verranno applicati tutti protocolli di sanificazione necessari.

Il personale di spiaggia, inoltre, accompagnerà gli ospiti al proprio ombrellone e vigilerà sul rispetto delle distanze previste. Vige l’obbligo di doccia imediatamente dopo la balneazione con particolare cura di mani e viso.

Distanziamento Sociale

Come pensate di garantire il distanziamento sociale all’interno del Centro Vacanze?

Stiamo studiando nuove procedure per gestire tutti i momenti ed i luoghi di potenziale assembramento. Ci saranno nuove modalità di check-in e check-out smart, utilizzando il check-in on line già presente, la possibilità di pagamento ed espletamento di procedure in maniera anticipata rispetto all’arrivo, consegna/riconsegna bici a domicilio; gli afflussi nei servizi igienici verranno monitorati, così come quelli in tutti gli ambienti comuni.

Quali dispositivi di protezione metterete a disposizione degli ospiti?

Tutti i dispositivi indicati dalle prescrizioni dei protocolli Ministeriali quali dispenser di sapone e disinfettante nei servizi igienici e prodotti per la disinfezione delle mani nei luoghi ove assenti lavabi.

Servizi Ristorante e Bar

Come verrà effettuato il servizio presso Bar e Ristorante?

Stiamo studiando le indicazioni prescritte dall’autorità competenti per adeguare l’offerta nel migliore dei modi. Al Ristorante sono previste distanze tra i tavoli più ampie, nuove modalità di gestione delle pensioni, contingentamento dei coperti e prenotazione obbligatoria dei tavoli, aumento della frequenza della sanificazione degli ambienti, per garantire il miglior servizio possibile e senza assembramenti. Verrà, inoltre, incrementato il servizio d’asporto già presente e introdotto un servizio di consegna a domicilio presso l’alloggio o la piazzola. Al bar saranno consentite le consumazioni d’asporto o al tavolo ma non al bancone.

Tutela dell’ambiente

Le nuove modalità per la fruizione dei servizi avrà un impatto negativo sull’ambiente?

La tutela dell’ambiente è per il Centro Vacanze La Risacca argomento di fondamentale importanza. Le nuove modalità di svolgimento di alcuni servizi, quali ad esempio Ristorante, Bar, Market etc.. prevedono l’utilizzo massivo di materiale usa e getta. La nostra struttura valuterà e adotterà il più possibile materiali biodegradabili e di basso impatto ambientale e inviterà i suoi ospiti ad avere la stessa accortezza nella scelta dei prodotti di consumo acquistati presso il Market interno o altrove.

 

NUMERO 1500
PER L'EMERGENZA COVID-19
Numero di pubblica utilità

NUMERO REGIONE MARCHE
PER L'EMERGENZA COVID-19
800 93 66 77

https://www.facebook.com/comunesanbonifacio/videos/543985319565254/